Bari & Dintorni

Giovane mamma compra orecchini per figlia di 3 anni, ma la bimba rischia di perdere l’orecchio

Una giovane madre ha compiuto una leggerezza che stava per costare carissima alla sua bimba di soli 3 anni.

La donna si chiama Clara Moloney e vive in una città del Nord Irlanda. La donna è una giovane madre di Amelia, una bambina di tre anni. La madre ha deciso di fare tutto da sé. Con uno spillo ha fatto i buchi all’orecchio della piccola e poi le ha regalato un paio di orecchini a forma di coccinella.

Sono passati solo un paio di giorni e la donna ha visto sanguinare l’orecchio della figlia. La bimba non aveva mai voluto togliere gli orecchini nemmeno di notte e la ferita si era infettata.

Quando la donna ha tolto gli orecchini ha visto qualcosa di pauroso: «Pensavo che il suo orecchio si stesse staccando, era spaventoso. C’era del sangue che le usciva dall’orecchio. Stava gocciolando su tutta la sua uniforme scolastica. Urlava e diceva: ‘fa male’. Quando l’ho estratto, l’orecchio si è gonfiato. È stato terribile”.

Clara ha subito portato la sua bambina da un medico che ha consigliato di portarla subito in ospedale. I medici hanno riferito che solo qualche altro giorno e la piccola rischiava di perdere per sempre l’orecchio.

I medici hanno prescritto alla piccola una cura di antibiotici. Il metallo dell’orecchino aveva provocato una grave reazione al piccolo orecchio della bimba.