Bari & Dintorni

Ordina da un ristorante take-away cibo indiano a base di curry, 15enne muore dopo due giorni di agonia

Una ragazza di 15 anni, che si chiamava Megan Lee, è morta dopo aver mangiato del cibo indiano a base di curry.

La ragazza abitava in una piccola città della regione inglese del Lancashire e aveva deciso di mangiare indiano, come spesso era sua abitudine.

La ragazzina aveva ordinato il cibo da un ristorante takeaway della città che dopo qualche ora dall’ordinazione aveva provveduto a consegnare.

La ragazza ha subito iniziato a sentirsi male e ha chiesto aiuto ai suoi genitori. La 15enne è stata ricoverata in un ospedale ma le sue condizioni cliniche sono sempre più peggiorate. Dopo due giorni di agonia Megan è morta.

La famiglia ha voluto ricordare così la piccola Megan:«Era la nostra Megan, la nostra principessa, mancherà a tutti col suo sorriso travolgente».

Le forze dell’ordine hanno posto sotto sequestro il locale e provveduto a esaminare i resti del cibo indiano ordinato dalla ragazza. La ragazza era molto conosciuta in città, studiava arte drammatica presso una scuola di Oswaldtwistle.