Italia

Salvini su elezioni regionali in Veneto “La sinistra può candidare pure Mago Merlino o la Befana, qui vincono i fatti”

Un PalaGeox di Padova gremito in ogni ordine di posto quello che ha accolto il leader della Lega Matteo Salvini.

Accanto a Matteo Salvini c’erano tutti gli stati generali della Lega, in primis il governatore del Veneto, Luca Zaia.

Salvini ha scaldato i cuori dei suoi sostenitori veneti quando, alla presenza di oltre 3500 persone, ha detto che “La sinistra può candidare pure Mago Merlino o la Befana, ma non credo che avrebbe lo stesso delle possibilità. In Veneto quindi mi vedrete poco, ci sono regioni in cui c’è da molto più lavoro da fare».

Poco distante da dove Salvini ha adunato i suoi elettori a Portello si sono riuniti 2500 sardine che inneggiavano contro il leader della Lega.

Le Sardine hanno parlato di : «Una piazza fantastica, ricca di persone, musica e cultura, anche grazie agli ospiti che sono riusciti a strappare più di una risata al pubblico, tra cui Andrea Pennacchi e Giorgio Gobbo. Salvini si aspettava qualche pesciolino, noi invece abbiamo dimostrato che le sardine sono molte di più e che il Veneto si slega. Il vento sta cambiando, il Veneto sta cambiando!».