Uomo vuole lanciarsi da un ponte, 13 camionisti fungono da ‘materasso’

0
303

Una vicenda da pelle d’oca con un lieto fine e anche con una bella lezione di vita.

Un uomo aveva deciso di farla finita perché aveva gravi motivi familiari che lo avevano convinto che era meglio togliersi la vita.

 Era fermo sul cavalcavia in autostrada I-696 ed era li li per lanciarsi.

La stradale, dopo aver chiuso al traffico la circolazione, ha intercettato 13 camionisti che erano li per la strada e ha chiesto loro se fossero stati  disposti  a deviare per posizionarsi sotto il ponte e fungere da materasso.

I camionisti, tutti e tredici non ci hanno pensato due volte e si sono messi a completa disposizione.

Nel frattempo l’uomo era circondato dalla polizia che ha provato in tutti i modi a convincerlo a non buttarsi e alla fine ce l’ha fatta.

 L’uomo è rientrato dai suoi propositi e si è fatto aiutare dalla polizia a rientrare sulla strada.

Successivamente il servizio di assistenza della polizia nel suo portavoce Mike Shawha ha emanato il seguente comunicato: «Un uomo sconosciuto, è stato salvato da tredici sconosciuti . Spero che se altre persone combattono con l’idea di togliersi la vita, ricorderanno che possono chiedere aiuto, e riceveranno aiuto».