Arriva un’intimazione di pagamento, importo da pagare zero euro, se non viene pagato si taglierà la luce

0
1596

Una richiesta tanto assurda quanto impossibile da ottemperare.

Questa richiesta l’ha ricevuta Virginio Anselmi, sindaco di Pieve Porto Morone, vicino a Pavia che si è visto recapitare una bolletta il cui importo è pari a zero con l’avvertimento che in caso di mancato pagamento si procederà con il taglio dell’energia elettrica.

E’ evidente che non è possibile in alcun modo pagare zero euro ma una famiglia sta rischiando di rimanere al buio e al freddo per questa richiesta surreale.

Certamente l’invio di questa bolletta con l’intimidazione di pagamento è frutto di un errore ma nel momento in cui è stata recapitata al destinatario il problema rimane solo il suo se non ottempera alla richiesta contenuta.

Nessuno sportello postale potrebbe mai far passare come pagata una bolletta pari a zero e, dunque, il destinatario non sa come uscirne.

Sembra troppo incredibile pensare che davvero si procederà con il taglio dell’utenza ma se così fosse certamente il sindaco potrà chiedere i danni per ciò che ne conseguerebbe.