Italia

Ultimi sondaggi politici, come hanno reagito gli elettori dopo l’esplosione del Coronavirus in Italia?

In Italia l’epidemia del Coronavirus è scoppiata con tutta la sua forza. Siamo il terzo paese al mondo come numero di contagi e al momento si contano già 7 vittime.

La regione più colpita è la Lombardia con 230 contagi e sei persone morte. In una situazione del genere, con paesi isolati per cercare di arginare l’epidemia è scoppiato il duro scontro tra il Premier Giuseppe Conte e il leader dell’opposizione, Matteo Salvini.

L’indomani dello scoppio dell’epidemia come voterebbero gli italiani? L’Istituto demoscopico Tecnè ha così fotografato la situazione politica nel paese.

La Lega resta il primo partito in Italia con oltre il 30% dei consensi. Salvini non perde terreno e il suo partito si attesta al 30,6% delle intenzioni di voto.

Il partito che continua a crescere è Fratelli d’Italia che si attesta al 12,6% delle intenzioni di voto. Il partito di Giorgia Meloni ha guadagnato nell’ultima settimana lo 0,4% dei consensi.

Il partito di Giorgia Meloni ha quasi raggiunto il M5S che è sceso al 13,3% delle intenzioni di voto. I grillini sono in attesa degli stati generali che si terranno a marzo per riuscire a eleggere un capo politico che possa risollevare le sorti del partito.

Il nome che circola sempre più insistentemente è quello di Alessandro di Battista. Forza Italia fa un balzo in avanti dello 0,4% e si attesta al 7,1%.

Il centrodestra ritorna a essere maggioranza in Italia attestandosi al 50,3% delle intenzioni di voto.

Guadagna consensi il Partito Democratico che arriva al 21% dei consensi. I Dem, dopo un periodo nero, stanno pian piano risalendo.

Scende Italia Viva di Matteo Renzi che non supera il 4% dei consensi. La Sinistra si attesta al 2,5%, Azione di Calenda al 2,4%, + Europa all’1,7%.

I partiti che formano il governo Conte Bis si attestano al 40,7%.