Bari & Dintorni

La mamma riduce la paghetta della figlia 15enne da 4.520,00 euro al mese a 900,00 euro e questa è disperata

Una mamma, Nicolette Gray, aveva deciso di dare la paghetta alla figlia 15enne ma, per le agiatissime condizioni economiche che avevano, la paghetta non era quella che normalmente si crede ma era veramente esagerata: €4.520 al mese.

 La ragazzina, molto viziata con quei soldi acquistava ogni mese abiti e borse e scarpe firmate senza preoccuparsi di mettere qualcosa da parte.

Prosciugava tutto ogni mese sapendo che il mese successivo avrebbe avuto tanti soldi ancora.

La mamma dopo un po’ si è resa canto che ciò che dava a sua figlia mensilmente era veramente esagerato e così ha ridotto drasticamente la somma e da 4.520,00 è passata a €900,00.

La figlia, a quel punto, si è disperata perchè con “soli” 900 euro al mese non riusciva più a soddisfare tutti i suoi vizi.

 E così ha fatto capire alla mamma quanto fosse triste e depressa tanto che la mamma ha capito di aver sbagliato tutto nell’educazione della foglia fin da quando questa era piccolissima.

La ragazzina ha raccontato la sua storia sui social dicendo di sentirsi una contadina a vivere con soli 900 euro al mese.