Bari & Dintorni

Bambina ogni giorno esce di casa per salutare il vicino poliziotto che va al lavoro ma poi accade qualcosa di terribile

Una bambina di soli 9 anni, Klynn Scales che viveva in una famiglia molto disagiata che non le dava per nulla amore, aveva trovato il suo conforto in un poliziotto vicino di casa, Jeff Colvin.

La bambina, che sapeva a che ora l’uomo usciva di casa per recarsi al lavoro, lo aspettava fuori e quel saluto così affettuoso che riceveva le faceva così bene al cuore che le dava la forza di affrontare la sua vita triste.

Un giorno il poliziotto non ha trovato al solito orario la bambina fuori ad aspettarlo e si è allarmato tanto da suonare alla porta della casa di quella bambina.

La bambina non stava affatto bene e nessuno si stava occupando di lei.

Allora il poliziotto l’ha portata in ospedale e l’ha fatto curare.

Ma dopo poco il poliziotto ha cambiato città anche se con la pena nel cuore pensando a quella povera bambina.

Sono trascorsi tanti anni e un giorno il poliziotto ha ritrovato la piccola come una sua collega.

La ragazza gli ha detto che la forza e l’affetto che lui le aveva dato l’aveva portata ad intraprendere il suo stesso mestiere.

I due si sono abbracciati a lungo e quel dolore che il poliziotto si portava dentro in un angolo del cuore è finalmente svanito.