Bari & Dintorni

Emergenza Coronavirus, stop del governo a provvedimento di singole regioni su quarantena, Emiliano “Per noi il provvedimento è ancora valido. La quarantena resta per chi rientra dal Nord».

Un nuovo scontro governo regione sull’obbligo di quarantena per le persone che provengono dal Nord. Emiliano, come altri presidenti delle regioni del Sud, ha firmato un provvedimento che prevede l’obbligo di quarantena per chi proviene dal nord.

Lo stesso provvedimento è stato firmato anche dal governatore Baldi della Basilicata e da altri governatori delle regioni del Sud.

Francesco Boccia, ministro degli Affari regionali durante una conferenza stampa tenutasi alla sala della protezione civile ha detto che ci sarà un’ordinanza unica per le regioni della Puglia.

Boccia ha detto che ci sarà “Un’ordinanza unica di Protezione civile per tutte le Regioni per chiarire alcuni aspetti fondamentali che è necessario trasmettere. L’ordinanza riguarda tre punti su un passaggio a nuova fase per l’intero Paese, esplicitati per le Regioni specie del Sud che hanno ritenuto di dover approvare, riguardano circolazione merci, lavoratori e specie di chi ha legami continui e su più territori, così come apertura uffici pubblici».

Sembra che al momento non sia previsto l’obbligo di quarantena per le persone che arrivano dalle zone rosse.

Emiliano però ha subito replicato: «Per noi il provvedimento è ancora valido. La quarantena resta per chi rientra dal Nord».

Boccia ha annunciato che: «Abbiamo trascorso un pomeriggio di lavoro intenso con le Regioni in videoconferenza per raccordare il lavoro di tutti e per esplicitare meglio con un’ordinanza unica alcuni aspetti fondamentali che è necessario trasmettere.  In queste ore con le regioni è stato fatto un lavoro di coordinamento molto intenso. È chiaro a tutti che si è passati dalla prima fase ad una fase in cui ci si avvicina a regole molto simili per tutte le regioni».