Bari & Dintorni

Coronavirus in Puglia , il grido d’allarme di Emiliano: “Servono con urgenza 200 ventilatori polmonari e 100 mila mascherine”

Michele Emiliano afferma che tutto è pronto per fronteggiare in Puglia l’emergenza coronavirus ma servono 200 ventilatori e 100 mila mascherine al mese.

Il presidente delle Regione ha detto che: “Siamo in grado di gestire duemila contagi conclamati: 1.000-1.200 finiscono in ospedale, 200-219 possono andare in intensiva. Se i numeri fossero questi possiamo farcela, altrimenti se non avremo i ventilatori non riusciremo a salvare tutti quelli che potremmo salvare. Sul mancato rispetto da parte di alcuni cittadini del decreto che invita tutti a rimanere in casa, ha poi aggiunto: “Non abbiamo bisogno dell’Esercito in strada – ha aggiunto -, così facciamo prendere l’infezione pure a loro. Non è che per sgombrare una piazzetta da chi beve una birra serve l’Esercito le strade della Puglia sono già deserte, ovvio che poi l’imbecille c’è sempre. Ma l’Esercito in strada evoca brutte cose”.