Bari & Dintorni

Covid-19 a Bari, due ragazzini di 16 e 14 anni rimasti soli a casa, papà e mamma sono ricoverati perché positivi al virus, ad accudirli i colleghi del papà, i Carabinieri

I loro genitori, purtroppo, sono risultati tutte e due positivi e sono stati ricoverati in un ospedale di Bari. Una ragazzina di 16 anni e suo fratello di 14 anni sono rimasti soli in isolamento.

Ad occuparsi di loro sono i Carabinieri, colleghi del papà ricoverato.

Qualche collega del papà porta sia a pranzo che a cena piatti già pronti. Gli educatori della Cooperativa Gea chiamano i due ragazzi continuamente per assicurarsi che i due ragazzi stiano bene.

Poi sono gli amici dei due ragazzi a non lasciarli mai soli

A raccontare la storia dei due ragazzi è stato il sindaco di Bari Antonio Decaro: “Ci troviamo in situazioni anche molto complicate. Il caso di questa famiglia dove il padre e la madre sono risultati entrambi positivi e sono stati ricoverati in ospedale lasciando due ragazzi minori a casa e a loro volta in quarantena. Con gli assistenti sociali e con i colleghi carabinieri del papà, stiamo dando una mano a questi ragazzini”.