Bari & Dintorni

Coronavirus, a Bari il numero di contagi cala ma Decaro avverte: sarà “un’estate senza movida e senza spiagge affollate”

I numeri che riguardano i contagiati di coronavirus a Bari sono decisamente incoraggianti, il calo è progressivo e costante e il sindaco di Bari è intervenuto sulla questione dichiarando così durante una delle sue dirette facebook: “Ero molto preoccupato per domenica e lunedì  invece vorrei ringraziarvi per aver dimostrato il senso di responsabilità. Certo abbiamo chiuso i supermercati, in modo da evitare le uscite ma i baresi sono straordinari, Bari è la città che ha rispettato maggiormente le regole rispetto ad altre”.

Decaro continua: “Io non avrei riaperto le librerie, sono preoccupato. Comincio a sentire la sensazione di allentamento. Ma non abbiamo sconfitto il virus, bisogna attendere il vaccino tra mesi e bisognerà ripartire da un’estate con sacrificio senza movida e senza spiagge affollate. Useremo le applicazioni e perderemo privacy per il bene comune”.