Bari & Dintorni

Coronavirus Bari, cittadini in piazza “Siamo disperati , stiamo morendo”, Decaro era fra loro e ha risposto così

Oggi i cittadini sono scesi in piazza a seguito di una manifestazione organizzata da Futuro Italia il cui presidente, Roberto Falco, aveva invitato tutti i baresi a farsi sentire.

Presente alla manifestazione il sindaco di Bari, Antonio Decaro a cui i cittadini hanno detto: “Siamo disperati, non sappiamo come andare avanti. Lo Stato ci deve aiutare. Stiamo morendo”.

Decaro ha detto loro: “Io sono dalla vostra parte sono da sempre schierato con i cittadini. E dall’inizio di questa emergenza ho chiesto in prima persona aiuti rapidi per superare questa crisi”.

Ma i baresi hanno risposto: “Noi siamo disperati  non abbiamo ricevuto nulla. Rischiamo di chiudere definitivamente le nostre attività se non ci danno neanche il permesso di riaprire. La nostra è una manifestazione pacifica. Noi non molliamo. Se non arrivano aiuti, torneremo qui ancora più forti”.

E Decaro, a sua volta: “Il virus non lo abbiamo sconfitto e per ora non arriverà il vaccino .  Quanto avvenuto ieri in via Fiume ma anche in altre zone della città è inammissibile. Dobbiamo capire che dobbiamo rispettare il distanziamento sociale e indossare le mascherine altrimenti aumenteranno nuovamente i contagi e dovremo di nuovo chiudere tutto”.

Terminata la manifestazione i cittadini hanno dedicato un lungo applaudo alle forze dell’ordine che erano lì presenti.