Italia

Emergenza Covid-19, il Governo: “In alcune regioni dal 18 maggio potrebbero aprire parrucchieri, bar e ristoranti”

Giuseppe Conte Ha voluto precisare che il Governo non ha nessuna volontà di prorogare il lockdown e vi è la possibilità di ulteriori aperture in determinate regioni.

A essere più dettagliato è stato il ministro Boccia: “Tra il 14 e il 15 maggio arriveranno le linee guida su estetisti e parrucchieri e il 18 pensiamo che potranno cominciare ad aprire. In base ai nostri dati e al nostro monitoraggio qualcosa può riaprire anche prima la data del primo giugno”.

Sembra che le aperture di bar e ristoranti possano essere anch’esse anticipate. Boccia su Bar e Ristoranti ha detto: “Sono uno dei simboli di un certo modo di essere italiani: noi, come governo, ci siamo, stiamo lavorando per metterli in sicurezza e consentire loro di riaprire senza rischi. Le misure che abbiamo messo in campo negli ultimi 35-40 giorni sono un’assoluta novità per il nostro Paese. Il Paese con tantissimi sacrifici sta cercando di superare una grave emergenza sanitaria e oggi i dati sono rincuoranti, per questo serve ancora tanto senso di responsabilità. Ora stiamo lavorando su bar, ristoranti e parrucchieri, ma bisogna aspettare le linee guida dell’Inali per consentire loro di operare in sicurezza, perché sono attività a rischio di contatto fisico’”.