Bari & Dintorni

A Bari si vede di tutto, partite di basket, vendita polpi arricciati a ‘N derr la lanz’ e runner a stretto contatto tra loro, multe a raffica dei vigili

La paura del virus sembra essere sparita per alcuni cittadini di Bari. Sul lungomare del capoluogo pugliese stamattina si è visto di tutto. Dalla vendita di polpi “arricciati” a “N derr la lanz”, a runner in gruppo senza rispettare il distanziamento sociale, a una partita di basket al giardino di Punta Perotti.

I vigili urbani hanno effettuato una serie di verifiche lungo tutta la costa barese ed elevato diverse sanzioni.

Multati i partecipanti alla partita di basket, i pescatori e i loro clienti di ‘N derr la lanz’ e anche un folto gruppo di runner che non rispettavano il distanziamento sociale.

A tutti è scattata una multa di 400 euro.