Italia

Indagini su insulti a Silvia Romano, i Pm indagano su post di Vittorio Sgarbi per la frase “la giovane va arrestata”

Sembra che i pm di Milano, che indagano sugli insulti e minacce ricevute da Silvia Romano stiano esaminando anche il post di Vittorio Sgarbi il quale aveva scritto che la cooperatrice di 24 anni “andava arrestata per concorso esterno in associazione terroristica”.

Sembra che del post abbia parlato anche la stessa Romano come persona offesa, alla presenza del pm di Milano Alberto Nobili, capo del pool antiterrorismo.