Italia

Sudanese trapiantato in Italia era cieco per l’Inps ma capace di guidare l’auto tanto da rinnovare per due volte la patente di guida, truffa da 90 mila euro

A Vicenza la guardia di finanza ha scoperto un finto cieco che riceveva assegno di invalidità dall’Inps. L’uomo durante gli anni che aveva ricevuto l’assegno di invalidità aveva rinnovato per ben due volte la patente di guida.

Il Comando Provinciale di Vicenza ha eseguito il sequestro preventivo ai beni dell’uomo per un valore di oltre 80 mila euro.

Le indagini hanno avuto inizio nel 2019 e sono terminate con la denuncia dell’uomo di origine sudanese ma da anni cittadino italiano.