Bari & Dintorni

Bari, controlli sempre più massicci e stringenti da parte delle forze dell’ordine, ma anche ieri la movida non si è fermata

Ieri sera la movida a Bari non si è fermata. Sono continuati gli assembramenti nelle zone più frequentate della zona Umbertina e a Poggiofranco.

Però si è riscontrata una maggiore presenza delle forze dell’ordine in particolare al centro di Bari. Sono aumentati i controlli da parte dei Carabinieri e della Polizia che hanno cercato di dissuadere i giovani solo verbalmente ma se si dovesse continuare con i pericolosissimi assembramenti inizieranno a fioccare le multe da un minimo di 400 euro a un massimo di 3 mila euro.

Solo ieri il sindaco di Bari, Antonio Decaro ha partecipato a una riunione in videoconferenza del Comitato provinciale per l’Ordine e la sicurezza.

Alla fine della riunione il primo cittadino di Bari aveva detto che” Io sono convinto che i ragazzi, che ad oggi possono uscire di casa e incontrare altri amici, vadano responsabilizzati, non colpevolizzati o peggio ancora additati come untori”