Italia

Sgarbi si schiera a favore della movida “Ci fanno vivere nel panico per vendere mascherine, in Puglia il numero complessivo di morti per Coronavirus è inferiore a quello dell’anno scorso”

Vittorio Sgarbi ha attaccato duramente sia la politica che la magistratura italiana: “La politica ha chinato la testa alla magistratura come adesso fanno con il coronavirus”.

Sgarbi va giù duro:  “La politica ha chinato la testa alla magistratura come adesso fanno con il coronavirus. Cioè chinano la testa rispetto alla necessità di fronteggiare una situazione.

Nel caso della magistratura era una volontà politica di distruggere una classe politica, e ci sono riusciti, adesso c’è l’idea che qualunque raffreddore sia una specie di contagio mortale e tutto debba essere fermo. Situazioni diverse, ma una reazione di paura di una classe politica indecente, indecorosa e umiliata. Io adesso come allora sono sul fronte e mi rendo conto che le persone hanno capito. Perché l’idea di rimproverare chi fa la movida in Puglia dove il numero complessivo dei morti da coronavirus è inferiore ai morti dell’anno scorso vuol dire che dobbiamo vivere per forza nel panico non si sa bene perché.

Forse per vendere più mascherine o per aspettare il vaccino, cioè per immondi affari legati al ricatto e alla paura”.