Italia

Coronavirus, Fedez attacca Salvini “Ormai non si fa nemmeno finta che la legge sia uguale per tutti”

Non è certo la prima volta che il rapper e Salvini si attaccano e si scontrano sui social.

L’ultima occasione è stata data dalla manifestazione del 2 giugno a Roma che il centrodestra ha organizzato per festeggiare la Festa della Repubblica.

Su twitter è comparso l’hashtag #salvinivergognati, rilanciato anche da Fedez che ha aggiunto: “Ormai non si fa nemmeno finta che la legge sia uguale per tutti” riferendosi alla circostanza che Salvini durante la manifestazione aveva la mascherina abbassata e si è fatto selfie con chiunque glielo chiedesse non rispettando il distanziamento sociale.

Al momento Salvini non ha replicato ma in passato spesse volte abbiamo assistito ad un botta e risposta tra i due quando ad esempio Salvini aveva etichettato Fedez come “milionario di sinistra” e lui aveva controbattuto così: “Sai qual è la differenza? Che noi guadagniamo onestamente senza pesare sulle tasche di nessuno. Il tuo partito è costato agli italiani 49 milioni di euro. Io ero a Ibiza questa estate e faccio il rapper, tu eri al Papeete ed eri il Ministro dell’interno. That’s it!”.