Italia

Ladra 33enne viene arrestata per 20 volte ma con 12 gravidanze riesce a non finire in galera, ha 30 anni da scontare

Una donna 33enne di origini bosniache ha trascorso la sua giovane vita borseggiando turisti e non solo tanto che è stata arrestata per ben 20 volte ma è sempre riuscita ad evitare il carcere grazie a 12 gravidanze.

Questa vicenda, che ha come teatro Venezia, forse è arrivata all’epilogo. Questa donna che è diventata anche abbastanza famosa per avere aggredito un inviato delle “Iene” che stava documentando i borseggi ai danni dei turisti, con scaltrezza è riuscita ad evitare il carcere ma qualche giorno fa è stata finalmente arrestata. E’ stata , infatti, fermata mentre passeggiava con uno dei suoi figli e portata nel carcere di Rebibbia, dove dovrà scontare  30 anni di reclusione per le condanne di 12 sentenze.