Italia

Va a una festa e poi si sente male, positivo al Covid-19 non fa l’ esame di maturità

Un ragazzo diciottenne ha partecipato ad una festa di coetanei. Quasi tutti erano dell’istituto Labriola, un liceo di Fuorigrotta, Napoli.

Il ragazzo, il giorno dopo la festa, ha iniziato a sentirsi poco bene: tosse e febbre.

I genitori sono andati, insieme al ragazzo, all’ospedale Cotugno per sottoporsi tutti al tampone a cui solo il 18enne è risultato positivo.

 Purtroppo, il ragazzo non potrà sostenere l’esame di maturità che per lui sarà, però, solo rinviato.

Tutti gli atri ragazzi si sono sottoposti al tampone appena avuta la notizia ma sono risultati tutti negativi.

L’ufficio scolastico regionale ha rilasciato la seguente dichiarazione: “L’esame sarà garantito a tutti, viene solo differito, e comunque chi è negativo lo può fare secondo il calendario degli esami”.

Presso l’istituto Labriola non è stata fatta alcuna opera di sanificazione in quanto l’istituto è stato sempre chiuso dal 4 marzo e i ragazzi da quella data non sono più andati a scuola.