Italia

Usa, festa di compleanno a sorpresa si trasforma in focolai, su 25 invitati 18 sono contagiati

Una festa di compleanno organizzata all’ultimo momento si è trasformata in un vero e proprio focolaio. Su 25 invitati, 18 sono poi risultati positivi al Covid 19.

La festa si è svolta in Texas, uno degli stati degli Stati Uniti d’America più colpiti in assoluto dal Coronavirus. Nel Texas nelle ultime quarantotto ore ci sono stati oltre 10 mila contagi.

Il governatore del paese ha dovuto mettere un freno alle previste riaperture.

La festa si è svolta tra parenti ma ha partecipato un ragazzo che pur non sapendolo era asintomatico.

Sembra che alla festa le misure di sicurezza siano state quasi tutte rispettate. Nonostante le misure di sicurezze però l’uomo ha contagiato sette suoi famigliari che, col passare dei giorni, hanno contagiato altri 10 membri della loro famiglia.

Tra i contagiati una bimba, una donna malata di cancro e due anziani nonni i quali si ritrovano ricoverati in ospedale.