breaking-news, Italia, Sport & Tecnologia

Cambiamenti climatici presto addio a capelli rossi e occhi azzurri?

L’uomo con l’inquinamento dell’aria sta creando dei danni irreparabili che potrebbero addirittura cambiare la genetica umana.

Lo smog gli alti livelli di polveri sottili nell’aria che respiriamo, oltre  a determinare una crescita esponenziale delle malattie polmonari anche gravi ai soggetti più deboli come bambini e anziani, sta cambiando anche il clima.

Da un recente studio si è scoperto che i mutamenti climatici in questi ultimi anni, soprattutto nei paesi dell’Europa del Nord, potrebbero determinare per sempre la scomparsa di persone di entrambi i sessi con i capelli rossi e gli occhi azzurri.
La peculiarità dei capelli rossi ed anche degli occhi azzurri nei paesi de nord est dell’Europa come la Scozia, l’Inghilterra e la repubblica Ceca è dovuta ad una difesa del corpo dai cieli quasi sempre grigi di quelle nazioni.

Con la temperatura che inevitabilmente ogni anno si innalza con il surriscaldamento del pianeta dovuto a livelli altissimi di smog ed immissione continua di gas serra recenti studi hanno stabilito che ogni cento anni ci sarà un aumento medio di 5 gradi.

L’aumento costante delle temperature determinerà pian piano cielo sempre mediamente più sgombro di nubi con estati lunghissime ed inverni che dureranno pochissimo tempo caratterizzati da piogge torrenziali.

Quindi quasi sempre sereno anche nell’Europa del Nord provocherà pian piano l’estinzione dei capelli rossi e degli occhi azzurri presenti perché nel cielo attualmente grigio non vi è la presenza di vitamina D.