Bari & Dintorni

Emergenza Covid-19, preoccupa Bisceglie, il primo cittadino “i positivi sono tanti, troppi”, si valutano misure più restrittive

Troppi i casi a Bisceglie, a renderlo noto il primo cittadino della città, Angelantonio Angarano. Le persone positive sono 27, quattro sono ricoverate in ospedale e sono 91 le persone in isolamento domiciliare.

Il Sindaco, subito dopo aver illustrato la situazione molto preoccupante chiarisce che “Bisogna assolutamente recuperare il senso di responsabilità e di sacrificio collettivo”.

Angelantonio Angarano inoltre annuncia che: “I controlli aumenteranno e si stanno valutando misure più restrittive ma solo il cambio di abitudini ci consentirà di vincere questa sfida. Ricordo a tutti che il distanziamento e le mascherine sono misure necessarie. Ieri, rispettando la ripartenza stabilita dalla Regione, i nostri figli hanno ripreso ad andare a scuola. L’organizzazione attenta e rigorosa non serve a nulla se le misure si osservano solo durante i momenti di ingresso e uscita. È imperativo morale il rispetto delle regole, sempre e da parte di tutti, a tutela della nostra salute personale e di quella delle persone più fragili”.