Bari & Dintorni

La pandemia colpisce duramente Bari, sono 1.814 i contagiati, situazione critica a Japigia, Poggiofranco, San Paolo, Libertà e a Barivecchia

La Puglia e in particolare la provincia di Bari sono a un passo da diventare zona rossa. La pandemia sta colpendo duramente il capoluogo pugliese.

Sono al momento tra asintomatici, sintomatici e pazienti ricoverati in ospedale, 1.814 i baresi risultati positivi.

Se si pensa alla popolazione della città (324 mila abitanti) si potrebbe dedurre che il virus non ha fatto al momento molti danni.

Il problema però è gravissimo perché si è raggiunti quasi la totale saturazione dei posti letto, tra rianimazione e malattie infettive, destinati al Covid-19, i posti letto erano 200, attualmente sono quasi del tutto occupati.

La situazione più critica si ha al quartiere San Paolo con 296 casi accertati. Anche a Bari vecchia la situazione non è delle migliori, sono al momento 111 le persone contagiate.

Situazione migliore ai quartieri Madonella (70 contagiati), Murat (70 contagiati) e Palese (76 contagiati).

Carbonara conta 99 contagi, Loseto con Ceglie 93, Santo Spirito 100.

Libertà, San Girolamo e Fesca, superano i 170 positivi. San Pasquale, Japigia e Torre a Mare contano 235 contagi.

Anche Picone e Poggiofranco sono a 200 casi. Carrassi a 171.