Italia

Emergenza Covid-19, il Presidente dell’ISS, Franco Locatelli “Vedo la luce in fondo al tunnel, da gennaio i primi vaccini”

Tanta è l’attesa per il piano vaccini che sta approntando il governo. Franco Locatelli, presidente dell’Istituto superiore della Sanità ha reso noto che uno dei tre vaccini che dovrebbero essere distribuiti potrebbe “conferire l’immunità sterilizzante”.

Queste le parole di Franco Locatelli: “C’è grande attesa per i vaccini, di cui uno sembrerebbe addirittura conferire immunità sterilizzante: cioè impedire il contagio. Per fine gennaio in Italia, incrociando le dita rispetto alle approvazioni di Fda ed Ema, inizieremo la campagna d’immunizzazione con il vaccino di Pfizer”.

In molti si chiedono se il paino vaccini in Italia funzionerà e alcuni politici dicono che il governo non sta per nulla lavorando al piano vaccini: «È falsa la notizia che non si stia lavorando alla campagna vaccinale. Già da tempo ci stiamo occupando di distribuzione e pianificazione, soprattutto rispetto alla catena del freddo. Il ministro Speranza riferirà il 2 dicembre in Parlamento».

Franco Locatelli ha spiegato la situazione attuale negli ospedali: “la pressione c’è ancora, però stiamo scendendo. Si vede la luce, ma deve essere una luce che illumina per evitare di ricascarci».

Poi il professore fa una previsione su quando terminerà questa emergenza: «Voglio sperare fine estate-autunno 2021 con un numero tale di vaccinati che ce lo consenta», intanto dovremo dimenticarci di feste in piazza, veglioni, cenoni con parenti e amici. Altrimenti tra tre, quattro settimane pagheremo un altro prezzo altissimo».