Italia

Australia, mega party in spiaggia di giovani turisti britannici per festeggiare Natale tutti senza mascherina, si teme una massiccia catena di contagi

A preoccupare le autorità inglesi, oltre all’aumento esponenziale di contagi, è stato anche un party di Natale organizzato il 25 dicembre da quasi 200 giovani turisti inglesi sulle spiagge di Bronte Beach a pochi chilometri da Sidney in Australia.

I giovani inglesi si sono dati appuntamento sulla spiaggia di Bronte Beach senza che nessuno indossasse la mascherina.

Ora le autorità temono che il party non autorizzato possa provocare una massiccia catena di contagi.

A disperdere i partecipanti alla festa è stato il tardivo intervento della Polizia Australiana che ha identificato quasi tutti i partecipanti per la maggior parte studenti inglesi. L’Australia e in particolare Sidney è alle prese con un notevole aumento del numero di contagiati. Le autorità hanno provveduto a espellere dal paese tutti i ragazzi che avevano partecipato al party in spiaggia