breaking-news, Italia

Ostia paura in spiaggia per presenza grosso squalo in mare

Ostia-paura-in-spiaggia-per-presenza-grosso-squalo-in-mare

In pochi giorni è il secondo avvistamento di uno squalo di grosse dimensioni che, incurante della presenza dei bagnanti, si avvicina tantissimo alla riva tanto da essere ripreso e fotografato dai bagnanti.

Il primo episodio è avvenuto solo qualche giorno nel mare di Sardegna a Badesi dove i turisti hanno visto una grossa pinna spuntare all’improvviso dal mare.

Stessa scena si è ripetuta ieri pomeriggio intorno alle 17,00 ad Ostia dove sembra che addirittura che ne fossero due di squali, uno più intraprendente che si avvicinato alla riva, l’altro un po’ più timoroso che è rimasto a largo.

La scena degna di film d’orrore è avvenuta nei pressi dei lidi  “La Marinella”, “La Playa”, “Il Corsaro”, “la Bicocca” dove i numerosi bagnanti presenti hanno avvistato vicino ad una boa che segnala la distanza della riva di 100 metri una grossa pinna.

Subito dopo l’avvistamento è partito l’allarme con i bagnini  che in tutti i modi hanno cercato con successo di avvisare le persone in acqua di uscire immediatamente.

Grande ressa in acqua dove in poco minuti i bagnanti sono riusciti ad uscire dal mare e mettersi il salvo mentre lo squalo si avvicinava pericolosamente alla riva tanto da lambirla per poi rapidamente allontanarsi e sparire.

Dell’accaduto è stata avvistata la guardia costiera che con le sue navi ha pattugliato la zona di mare dove vi è stato l’avvistamento ed hanno chiesto ai bagnanti presenti di non entrare assolutamente in acqua.

Lo squalo era della stessa razza di quello avvistato a Bendasi in Gallura una verdesca solo che il grosso predatore dei mari avvistato a Ostia era leggermente più piccolo rispetto a quello Sardo.

La verdesca è un tipo di squalo che può attaccare l’uomo ma lo fa raramente rispetto ad altre specie ed inoltre non è molto frequente che la mattina si avvicini alla riva ma è possibile che lo faccia il pomeriggio quando diventa molto irrequieto per il raffreddarsi delle acque del mare.

L’ avventura capitata ai bagnanti di Ostia è stata fotografata e filmata dalle tantissime persone presenti sul bagnasciuga che con i loro potentissimi smartphone hanno immortalato l’avvistamento.

Proprio in uno dei filmati prontamente postati su Facebook si nota che gli squali presenti in acqua erano due uno molto vicino alla riva l’altro un po’ più distante tanto da poter scorgere solo la maestosa pinna.

Oramai l’avvistamento degli squali sta diventando un fenomeno consueto in questi giorni nei nostri mari staremo a vedere ora in quale altra località questo bellissimo ma pericoloso predatore si farà immortalare.