Italia

Elezioni, 2022, la nuova promessa di Berlusconi, “Flat tax al 23% per tutti, sia per le famiglie che per le imprese”

Una nuova promessa quella di Silvio Berlusconi è stata fatta tramite i social. Il Cavaliere in un video apparso su i social ha voluto ribadire la volontà di tutta la coalizione di centrodestra di abbassare le tasse.

Una delle prime riforma, una volta al governo, da parte del centrodestra sarà una flat tax per tutti al 23%.

Una proposta molto simile era stata già fatta in precedenza da un alleato dello stesso Silvio Berlusconi, Matteo Salvini.

Il centrodestra, secondo i sondaggi, è largamente favorito per la vittoria finale, il prossimo 22 settembre.

Così Silvio Berlusconi è voluto tornare in campo con  una rubrica giornaliera durante la quale sia su Facebook che su Istagram illustrerà il programma del centrodestra.

Comincio con un proverbio: una pillola al giorno leva il medico di torno. Una pillola al giorno del nostro programma dovrebbe levare di torno i signori della sinistra”.

La prima promessa di Silvio Berlusconi ha riguardato la diminuzione delle tasse:  “La pillola sono le tasse. Quando saremo al governo applicheremo una flat tax al 23%, per tutti, famiglie e imprese, per alleggerire l’oppressione fiscale, per combattere davvero l’evasione, per aumentare le entrate dello Stato – aggiunge e rivolgendosi agli elettori conclude – Se sei d’accordo, se pensi sia giusto lasciare più denaro nelle tasche degli italiani, per far ripartire consumi e investimenti, il 25 settembre devi andare a votare e naturalmente devi votare Forza Italia”.