breaking-news, Italia, Salute & Benessere

Batteri intestinali sono determinanti nella scelta degli alimenti che mangiamo

Batteri-intestinali-sono-determinanti-nella-scelta-degli-alimenti-che-mangiano

L’ Università della California a San Francisco ha recentemente portato a termine una ricerca con  la quale ha stabilito che i batteri intestinali determinano la scelta degli alimenti che più gradiamo e le loro quantità.

I batteri che compongono la flora intestinale hanno le potenzialità di influenzare il nostro cervello sulla scelta di cibi, sulle quantità da mangiare e influiscono sul nostro appetito e addirittura sul nostro umore.

L’incredibile risultato dello studio è stato pubblicato sul noto giornale scientifico “Bioessays” che spiega che i batteri intestinali riescono ad inviare impulsi grazie al nervo vago che collega l’intestino al cervello al nostro centro di comando che poi decide quali e le quantità degli alimenti da cibarsi.

Con la seguente nota su“Bioessays,  Athena Aktipis, coordinatrice dello studio sul comportamento dei batteri intestinali ha spiegato la ricerca: “I batteri riescono a manipolare il nostro comportamento e l’umore alterano i segnali nervosi che viaggiano lungo il nervo vago, o modificando i recettori del gusto, o producendo tossine che ci fanno sentire male o ancora rilasciando molecole che fungendo da ‘segnali di ‘ricompensa’, ci danno un senso di appagamento”.

Quindi in base ai risultati degli studi portati a termine dell’equipe dei scienziati americani si può intervenire in futuro portando delle variazioni alla flora intestinale sui la voglia di un cibo o di un altro e soprattutto sul peso di un essere umano cambiando i quantitativi che di solito desidera e facendo prediligere degli alimenti a basso contenuto calorico.

Inoltre modificando i batteri intestinali si riuscirà anche a cambiare il nostro umore.