Apple ne inventa un’altra OS X Yosemite parlerà siciliano e napoletano

0
309
Apple-ne-inventa-un-altra-OS X-Yosemite-parlerà-siciliano-e-napoletano

Apple-ne-inventa-un-altra-OS X-Yosemite-parlerà-siciliano-e-napoletano
Apple è geniale nelle sue trovate e l’ultima veramente farà parlare tantissimo di sé.
Il sistema operativo OS X Yosemite, che sarà in vendita il prossimo ottobre, supporterà nuove lingue tra le quali due ci interesseranno da vicino, il siciliano e il napoletano.
OS X Yosemite potrà essere scaricato gratis solo da determinati device elenco che si può ritrovare sul sito ufficiale di Apple.
Quindi i Mac tra poco più di un mese parleranno napoletano e siciliano rendendo felici non solo gli abitanti delle zone dove si parlano i due dialetti ma anche molti immigrati delle due regioni italiane che da tempo o da poco hanno deciso di lasciare il proprio paese.

A svelare le nuove caratteristiche del sistema operativo OS X Yosemite è stata la versione beta provata da alcuni utenti che hanno scoperto oltre a tante altre novità anche quella che vi è nel supporto linguistico anche il siciliano e il napoletano.
Apple non fa certo le cose a caso, ha inserito i due dialetti come molti altri come novità nel nuovo sistema perché il Napoletano e il Siciliano sono considerate dall’Unesco patrimonio dell’umanità essendo delle lingue definite madri.
Per modificare la lingua nel nuovo dispositivo sarà semplicissimo: basterà andare sul menù a finestre del pannello di controllo per selezionare lingua italiano ed in seguito seguendo le indicazioni si potrà scegliere uno dei due dialetti o il napoletano o il siciliano ed improvvisamente il device inizierà a parlare una delle due lingue.