breaking-news, Italia

America sotto choc, uomo in preda ai fumi dell’alcol uccide cinque figli

 America-sotto-choc-uomo-in-preda-ai-fumi-dell-alcol-uccide-cinque-figli

Arriva una notizia terribile dal sud degli Stati Uniti d’America dove un uomo di 32 anni in South Carolina ha ucciso i suoi cinque figli.

L’uomo autore del gesto più brutale che possa essere compiuto si chiama Timothy Ray Jones ed ha 32 anni e dopo un lungo interrogatorio ha confessato di essere stato lui ad uccidere i suoi cinque figli di età compresa tra uno e otto anni e di aver in seguito buttato nella spazzatura i loro corpi.

Timothy Ray Jones, secondo il suo racconto, avrebbe viaggiato per ore con la propria auto con nei portabagagli i corpi dei cinque ragazzini rinchiusi in delle buste della spazzature per poi abbandonarli nelle vicinanze di una zona di campagna dell’Alabama.

Era sabato sera quando Timothy Ray Jones è stato bloccato dalla polizia nella regione del Mississippi perché gli agenti si erano accorti che l’uomo era ubriaco fradicio.

Ispezionando l’auto la polizia si è insospettita per il terribile odore che la stessa emanava e aprendo il portabagagli hanno capito che qualcosa di atroce era stata commessa essendo presenti delle tracce di sangue e una serie di sostanze che servono per fabbricare una droga sintetica denominata Spice.

Dopo un lungo interrogatorio l’uomo ha confessato di aver ucciso tutti e cinque i sui figli ed ha accompagnato la polizia nel luogo dove aveva lasciato i corpi di quelle povere anime.

Ora Timothy Ray Jones è rinchiuso in un carcere del Mississippi e presto sarà nuovamente interrogato perché dovrà spiegare agli inquirenti quali sono stati i motivi che lo hanno spinto a questo terribile gesto e con quale arma ha ucciso i propri figli.