Martina Colombari sincera con Diletta Leotta “Mio figlio pensava che gli fosse tutto dovuto”

Martina Colombari ospite nel podcast di Diletta Leotta torna a parlare del rapporto con il figlio Achille. Ecco le sue parole.

Martina Colombari in queste ore è tornata a parlare della sua vita privata e nello specifico del figlio Achille e del loro rapporto. La showgirl ed ex Miss Italia si è raccontata e lo ha fatto nel podcast di Diletta Leotta, Mamma Dilettante. Il tema della discussione è stata proprio la maternità, visto che la stessa Diletta tea pochi mesi diventerà mamma per la prima volta. L’ex Miss Italia ha così parlato del rapporto con il marito Alessandro Costacurta ed anche del figlio Achille. Ma cosa ha riferito?

Martina Colombari ospite del podcast di Diletta Leotta

Martina Colombari è tornata a parlare in queste ore della sua vita privata e lo ha fatto nel podcast di Diletta Leotta Mamma Dilettante. L’ex Miss Italia ha parlato del suo rapporto con il marito Alessandro Costacurta che è stato tanto sotto i riflettori in questi ultimi anni. Ad ogni modo, Martina ha anche parlato del rapporto con il figlio Achille, con il quale ha partecipato all’ultima edizione di Pechino Express.

Il rapporto di Martina con il figlio Achille

Purtroppo per il giovane non è stato un buon periodo, visto che è stato al centro delle cronache per una denuncia a suo carico per resistenza al pubblico ufficiale. Achille, che ricordiamo ha 18 anni avrebbe fatto avuto uno sfogo in taxi e poi avrebbe aggredito un agente della polizia locale dandogli un cazzotto in volto. Subito dopo l’accaduto, Achille ha chiesto scusa all’agente, ma queste non sono bastate. “Quello che avveniva fuori di casa era molto diseducativo: lui per un periodo ha pensato che gli fosse tutto dovuto, da qui la difficoltà nel rispettare le regole, nel rispettare l’autorità”.Queste le parole di Martina che ha anche parlato del rapporto con il marito in relazione al figlio.

Il suo essere mamma, le parole della Colombari

“Billy mi rimprovera di stargli troppo addosso. Io a volte faccio l’amica, altre quella più severa, ma non ho la bacchetta magica. Spesso ho difficoltà anche io, a volte ci siamo rivolti anche a questa persona che fa sostegno alla genitorialità. Se hai dei problemi della gestione in famiglia perché non chiedere aiuto? È una forma di grande intelligenza”. Martina parlando ancora del figlio e del loro rapporto ha detto che le difficoltà purtroppo ci sono, a qualsiasi età ed è normale che sia così. “Ci sono dei momenti in cui ti fanno inca**are da morire. Quando parli proprio un’altra lingua, ti trattano male, ti rispondono male, sbattono le porte, ti mandano a quel paese, non rispondono al telefono”, ha detto ancora Martina che ha confessato di aver dato due sberle al figlio, così come ha fatto il padre.

La speranza dell’ex Miss Italia

“Spero sia felice, perché gli ripeto sempre che la vita è meravigliosa ed è più semplice di quel che loro immaginano. Che si fidanzi con un ragazzo o che abbia una moglie e faccia un figlio… Va bene tutto. L’importante è che possa guardarsi allo specchio e sorridere”. Con queste bellissime parole di amore e di speranza, Martina ha concluso la sua intervista.