Festa di fine anno a scuola, professoressa si senta male, cade e muore, inutili i soccorsi

Professoressa Carla De David muore improvvisamente durante una cerimonia scolastica a Latina.

Una cerimonia finita in tragedia

Al termine dell’ultimo collegio di fine anno, i docenti dell’istituto comprensivo Alessandro Volta di Latina si erano ritrovati fuori al teatro Ponchielli per il saluto delle vacanze e per festeggiare i colleghi in pensione. La piccola cerimonia, pensata come un arrivederci alla fine dell’estate, è stata però segnata da un dramma improvviso. Carla De David, 63 anni, insegnante di educazione musicale e direttrice del coro della scuola, si è accasciata a terra all’improvviso.

Nonostante l’intervento immediato dei paramedici del 118, giunti dal vicino ospedale Santa Maria Goretti con un’ambulanza, i tentativi di rianimazione sono stati vani. La professoressa è deceduta sul posto. La tragedia è avvenuta alla fine della mattinata, quando molti insegnanti stavano lasciando la scuola media della città pontina. Oltre ai soccorsi, sono arrivati anche il marito e la figlia della donna.

Lutto e commozione nell’istituto comprensivo

Carla De David era una figura storica dell’istituto, dove insegnava da molti anni. Il preside, Gennaro Guarino, visibilmente provato, ha dichiarato: “Tutto l’istituto è sotto choc. È successo tutto all’improvviso e non riesco ancora a realizzare. Era qui da diversi anni, da prima anche del mio arrivo. Era una delle professoresse storiche di questa scuola e aveva un ruolo di primissimo livello: insegnava educazione musicale ed era la direttrice del coro”.

La professoressa De David, oltre a insegnare musica, dirigeva il coro “Le voci”, un gruppo vocale femminile composto da 15 elementi, nato nel 2006 e attivo dal 2008 in concerti di beneficenza, manifestazioni musicali e rassegne corali. Il repertorio del coro comprendeva musica sacra, leggera, della tradizione popolare italiana, spiritual e brani di compositori contemporanei.