Bari, 12enne di ustiona giocando con alcol, trasportato in gravissime condizioni al Policlinico

12enne in gravi condizioni a Bari dopo essere stato investito da una fiammata mentre cercava di rimuovere la colla con l’alcol.

Gravi ustioni per un giovane a Bari

Un bambino di 12 anni è ricoverato in gravi condizioni al Policlinico di Bari, con ustioni di secondo e terzo grado su circa il 60% del corpo, comprese il volto, l’addome, gli arti inferiori, le braccia e la mano sinistra. Secondo una prima ricostruzione, l’incidente è avvenuto ieri sera mentre il ragazzo si trovava a casa di un amico in provincia di Lecce.

Dinamica dell’incidente

Il giovane, giocando, si sarebbe sporcato il petto con della colla. Nel tentativo di rimuoverla, avrebbe usato dell’alcol. Successivamente, nel tentativo di sciogliere la colla rimasta, avrebbe utilizzato un accendino, provocando una fiammata che lo ha investito.

Il ragazzo è stato immediatamente soccorso e trasferito al Policlinico di Bari, dove i medici stanno facendo tutto il possibile per trattare le gravi ustioni. Le circostanze dell’incidente sono ancora oggetto di indagine per determinare con precisione come sia avvenuto l’incidente.