breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Claudio Bisio torna al cinema con la commedia “Ma che bella sorpresa”

Claudio-Bisio-torna-al-cinema-con-la-commedia-"Ma-che-bella-sorpresa"

Dal prossimo 11 marzo sarà proiettato nei migliori cinema italiani il tanto atteso film “Ma che bella sorpresa” che vedrà come protagonista Claudio Bisio.

Il famoso attore comico e conduttore piemontese torna al cinema dopo aver recitato l’anno scorso in due film “Confusi e felici” e “La gente che sta bene”.

In questa nuova avventura cinematografica Claudio Bisio ha due famosissimi compagni, Frank Matano, noto tra gli utenti di YouTube per i suoi divertentissimi video e celebre al grande pubblico televisivo per essere un inviato del programma “Le Iene”  e  l’ attore Renato Pozzetto.

Al film “Ma che bella sorpresa” ha partecipato, con il ruolo della madre del personaggio interpretato da Claudio Bisio, Ornella Vanoni.


Claudio Bisio in “Ma che bella sorpresa” interpreta il ruolo di un professore di un liceo che all’improvviso viene lasciato dalla sua storica fidanzata perché innamorata di un altro uomo.

Il famoso attore comico subito dopo l’addio della fidanzata viene consolato da un suo ex alunno interpretato da Frank Martano.

Frank Martano per fare una sorpresa a  Claudio Bisio decide di invitare i genitori del suo ex professore a Napoli.

Gli anziani genitori di Claudio Bisio interpretati da Ornella Vanoni e Renato Pozzetto accettano di trasferirsi da Milano a Napoli per stare vicino, in questo particolare momento della vita, al proprio figlio.

Il film  “Ma che bella sorpresa” è stato diretto dall’attore e regista milanese, Alessandro Genovesi.

Alessandro Genovesi durante la conferenza stampa di presentazione del film ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sulla trama della pellicola: “Il film racconta, in chiave di tragicommedia, quanto l’amore possa far male. Io lo definisco un auto-Truman Show: il personaggio interpretato da Bisio vive in un mondo immaginario, generato dalla sua mente sofferente. È la parte cinicamente più comica della storia. Gli esterni sono ambientati in una Napoli colorata, allegra, quasi da cartone animato dove tutto è talmente vero da sembrare finto. Gli interni sono stati invece girati a Cinecittà, dove tutto è così finto da sembrare vero.”