breaking-news, Italia

Padova, uomo uccide la figlia di 30 anni e poi si suicida

Padova-uomo-uccide-la-figlia-di-30-anni-e-poi-si-suicida

Una tragedia familiare alla quale gli inquirenti non sono ancora riusciti a dare una spiegazione quella avvenuta a Padova dove un uomo ha prima ucciso la figlia e poi si è suicidato.

Il tragico evento si è consumato a Padova in una villa bifamiliare dove l’uomo, Tiziano Gallo di 60 anni, viveva da tempo con la figlia Alessia di 30 anni.
La famiglia Gallo abitava al primo piano della villa mentre il piano terra della stessa era disabitato.

Tiziano Gallo ieri sera ha prima ucciso la figlia Alessia che lavorava come cameriera e poi si è suicidato.

A scoprire la tragedia è stato il cugino di Tiziano Gallo, Paolo che casualmente si era recato nell’abitazione del suo parente ed ha ritrovato i due corpi.

L’uomo subito dopo l’atroce scoperta ha chiamato le forze dell’ordine che sono arrivate nell’abitazione di Tiziano Gallo intorno alle ore 20,00 di ieri sera.

Tiziano Gallo aveva perso la moglie da più di tredici anni e  viveva con la propria figlia.

Gli inquirenti stanno indagando per cercare di comprendere quale sia stato il motivo che ha spinto l’uomo ad uccidere la figlia e poi a togliersi la vita.