Loading...

Andy Garcia al festival di Locarno si racconta

0
168
Andy-Garcia-a-Locarno-no-ai-social-e-niente-sesso-nei-film

Andy-Garcia-a-Locarno-no-ai-social-e-niente-sesso-nei-film

Andy Garcia è sempre uno degli attori di Hollywood più richiesti e più apprezzati.

In questi giorni è stato in Svizzera al festival di Locarno  per ritirare un prestigioso premio alla carriera.

E’ stata l’occasione per Andy Garcia, di raccontare la sua vita le sue passioni e il suo modo di vivere.

Andy Garcia ha svelato che voleva diventare un giocatore di basket ma poi fu colpito dalla mononucleosi e dovette abbandonare il suo sogno e iniziare a studiare recitazione.

Il Festival del film di Locarno una città del cantone Ticino in Svizzero anche quest’anno in questo periodo si sta svolgendo richiamando ospiti di gran rilievo internazionale.

Negli scorsi giorni è stata la volta del grande Edward Norton ieri, invece, ospite della manifestazione è stato uno dei più famosi attori al mondo, l’ispanico Andy Garcia.

Uomo affascinante e molto attraente, Andy Garcia nella sua carriera ha partecipato a film che sono stati pietre miliari del cinema moderno.

Al festival del film di Locarno il famoso attore americano è stato premiato con un premio alla carriera, il Leopard Club Award.

Andy Garcia non è arrivato solo a Locarno ma, con a seguito, tutta la sua famiglia.

La star di Hollywood ha partecipato a film di successo come “Il terzo capitolo della saga del Padrino”, film per il quale ebbe la nomination all’Oscar, all’indimenticabile pellicola “Gli Intoccabili” diretta da Brian De Palma ed ha fatto parte del cast di Ocean’s.

Andy Garcia è nato a Cuba poi con la sua famiglia da piccolissimo si trasferì in America dove da giovanissimo iniziò la carriera di attore.

Andy Garcia ai tanti giornalisti presenti al festival ha svelato che nei film non ha mai voluto interpretare scene di sesso: “Quanto alle scene di sesso, gli attori migliori non hanno mai avuto bisogno di interpretarle. E’ più importante rappresentare il prima e il dopo. Io ho cresciuto tre figlie e non vorrei mai che mi vedessero, sullo schermo, coinvolto in un rapporto sodomita”.

L’attore americano ha anche svelato che non ha un ottimo rapporto con i social: “Mi piacciono poco. Ho un account Instagram per comunicare con le mie figlie, ma spesso i social ti fanno dire quel che vogliono e non li puoi smentire. A causa dei social tutti al mondo sono diventati critici cinematografici e possono pubblicare le più grosse stupidaggini su un film, magari avendo visto solo pochi fotogrammi”.

Loading...