Bari & Dintorni

Scontrino choc a una giovane madre, ristorante le fa pagare un supplemento per l’elettricità consumata per riscaldare il biberon al figlio

Uno scontrino assurdo quello mostrato sui social da una giovane mamma. La donna, madre da pochi di un bellissimo bambino, si è recata in un ristorante in Belgio.

La donna ha chiesto di scaldare il biberon per il suo piccolo per cercare di dare un po’ di latte caldo al bambino. I camerieri non hanno perso tempo e dopo pochi minuti hanno portato alla donna il biberon caldo.

La scoperta choc però è avvenuta al momento del conto. La donna ha dovuto pagare un supplemento di 50 centesimi per l’elettricità consumata per scaldare il biberon.

La foto dello scontrino è stata subito pubblicata dalla giovane mamma sui social ed è diventata virale con tantissimi commenti a sostegno della giovane donna.

La ragazza ha voluto così commentare l’accaduto:  “Ero sbalordita non ho mai sentito parlare di un ristorante che mette sul conto questo servizio”.

Il ristorante che ha presentato il conto choc è stato ribattezzato dal web come. “il più taccagno d’Europa”