Bari & Dintorni

Per protestare contro i suoi famigliari affigge manifesto funebre prima di essere morto con la seguente frase: per la gioia di parenti e amici è venuto a mancare all’affetto di nessuno

Un uomo ha deciso di rendere noto il suo malcontento sul comportamento dei suoi famigliari prima che morisse.

L’uomo per farlo lo ha fatto platealmente affiggendo il manifesto funebre prima che morisse.

Il messaggio che è stato pubblicato su tutte le vie principali di una città in provincia di Salerno è il seguente: “E’ venuto a mancare all’affetto di nessuno, per il gaudio di parenti e conoscenti. Coloro che in vita non mi hanno accolto nella più atroce sciagura della mia esistenza, io non li voglio neppure da morto”.

L’uomo ha così voluto rendere noto pubblicamente il suo malcontento nei confronti di tutti i famigliari che durante la sua lunga vita non gli sono stati mai accanto.

Il manifesto funebre non ha avuto nessuno riscontro da parte di parenti e amici. L’uomo è poi morto e ha fatto pubblicare dalla sua badante un altro manifesto nel quale che ha dare il triste annuncio della sua dipartita era stata proprio la badante.