Italia

Fuori dal Coro, Mario Giordano “Sarò sempre contento di ospitare Vittorio Feltri e lasciargli dire quello che crede. Ma è lontano anni luce da ciò che penso”

Le parole dette durante la trasmissione Fuori dal Coro da Mario Feltri hanno provocato una infinità di polemiche.

La frase incriminata è stata la seguente: “Io credo che i meridionali in molte cose siano inferiori”. Tutto il meridione è insorto alle parole del direttore di Libero e anche politici di ogni bandiera e schieramento hanno condannato le dichiarazioni del noto giornalista.

Mario Giordano, conduttore di Fuori dal Coro ha voluto sottolineare il suo punto di vista: “Visto che qualcuno me lo chiede ribadisco ciò che avevo già detto in trasmissione (per essere più chiaro):  sarò sempre contento di ospitare Feltri e di lasciarlo libero di dire ciò che crede, ma non condivido il suo pensiero sui meridionali. E’ lontano anni luce da ciò che penso”

Il conduttore di Fuori dal Coro ha anche detto che: “Voglio benissimo a tutti i meridionali e sono convinto che anche Vittorio Feltri voglia bene a tutti i meridionali. L’Italia è una sola, non esistono divisioni. Credo che Vittorio Feltri volesse dire altro, mi sono dissociato dalle cose che ha detto. Forse non sono stato abbastanza chiaro e mi dispiace. Amo tutta l’Italia, è una roba che non sta né in cielo né in terra. Chiedo scusa per la frase di Feltri e chiedo scusa per non avere avuto una reazione più forte. Abbiamo comunque trattato tanti altri argomenti in merito al Coronavirus, non vorrei che questa cosa detta da Feltri facesse passare in secondo piano tutto il nostro lavoro e battaglia che conduciamo da tempo con la nostra trasmissione. Abbiamo sollevato e portato alla luce di tanti problemi. Feltri è un grandissimo giornalista, ma ha detto una cosa fuori dal mondo.”