Italia

33enne va al bancomat e vede 600,00 non ritirati, li porta in Posta “I soldi non fanno la felicità, le buoni azioni sì”

Un ragazzo di 33 anni si è trovato all’improvviso a dover prendere una decisione inaspettata.

Il ragazzo si è recato allo sportello automatico dell’ufficio postale di via Nuova Poggioreale a Napoli e non ha fatto in tempo a inserire il bancomat che ha visto nella fessura erano presenti soldi, forse lasciati sbadatamente dal cliente precedente.

Erano 600 euro tondi tondi. Il ragazzo non ci ha pensato molto ha incassato i soldi ed entrato nell’ufficio postale e ha raccontato l’accaduto al direttore, restituendo la somma.

 Il 33 enne ha così spiegato l’accaduto a NapoliToday:  “Probabilmente la persona che era lì prima di me, nella confusione non aveva ritirato. I soldi non fanno la felicità, le buoni azioni sì”.

Normalmente le banconote vengono “risucchiate” dalla macchina e dati della mancata transazione fanno in modo che i soldi vengano riaccreditati sul conto corrente.

Se però il cliente seguente in fila riesce ad intervenire prima dei trenta secondi di rito, non succede.

Fonte: NAPOLITODAY