Bari & Dintorni

Mola di Bari, trascorre una notte in hotel e massacra di botte la compagna

Una coppia, lui 27enne di Fasano e lei 36enne napoletana avevano deciso di trascorrere la notte in un hotel a Mola di Bari.

Durante la notte, però, dopo aver fatto alla sua fidanzata una scenata di gelosia, il fasanese l’ha massacrata di botte fratturandole il setto nasale.

La ragazza, per fortuna, ha avuto la forza e il coraggio di urlare così forte da svegliare gli altri ospiti della struttura che hanno allertato le forze dell’ordine.

Sono arrivati i carabinieri della compagnia di Monopoli che lo hanno arrestato e portato nel carcere di Bari.

Il fasanese, del quale non sono state fornite le generalità, non è nuovo alla violenza, infatti, nel mese di novembre dell’anno scorso è stato protagonista di un episodio simile ai danni della sua fidanzata dell’epoca che, dopo aver trascorso la notte ad essere picchiata, quando il fidanzato si è addormentato, ha chiamato i carabinieri che lo hanno arrestato.