Italia

Emergenza Covid-19, a Melbourne nuovo focolaio scoppiato in un albergo a causa di un accendino

L’emergenza Covid-19 non si attenua in alcuni paesi. E’ notizia di oggi che a Melbourne in Australia è scoppiato un nuovo focolaio a causa di un accendino.

Da quanto riferito da alcune fonti giornalistiche locali in Australia da diversi giorni si stanno accendendo dei piccoli focolai.

Uno di questi è scoppiato in un albergo dove il virus si è trasmesso, secondo le autorità locali, per lo scambio di accendino da parte di due dipendenti di un albergo.

Nonostante il ferreo rispetto nell’albergo delle distanze sociali una leggerezza è costata cara. Durante la pausa lavorativa i due dipendenti si sono scambiati un accendino.

Lo scambio dell’oggetto ha provocato la diffusione del virus. A renderlo pubblicamente noto è stato il premier Daniel Andrews.