Italia

Emergenza Covid-19, è allarme nella logista, dopo i casi Bartolini e Tnt, nuovo focolaio alla Geodis

Un nuovo focolaio è stato individuato alla ditta Geodis di Bologna che si occupa di logistica. Dopo quelli della Bartolini e della Tnt, un’altra ditta di logistica dovrà prendere seri provvedimenti per cercare di marginare il numero di contagiati.

Al momento, secondo le prime indicazioni, il numero dei contagiati alla Geodis è di 3 dipendenti ma il numero tenderà nei prossimi giorni inesorabilmente a salire.

L’assessore regionale alla Politiche per la salute della regione Emilia Romagna ha definito i vari focolai nelle ditte che si occupano di logistica a Bologna una sfida contro il tempo.

L’assessore ha predisposto tamponi a tappeto per tutti coloro che lavorano nella logistica a Bologna. Solo ieri sono stati sottoposti a tamponi 3 mila dipendenti.

Si attendono risultati.