Bari & Dintorni

L’assessore Lopalco, lancia l’allarme “abbiamo aperto le terapie intensive ma manca personale”

Il neo assessore alla Sanità della regione Puglia spiega il motivo dell’aumento dei tamponi nella nostra regione: «Non credo che il numero dei casi positivi aumenti perché aumentano i tamponi. È esattamente il contrario: i tamponi aumentano perché aumentano i positivi. Ovvero: ogni volta che c’è un focolaio, questo genera centinaia di tamponi, per via del contact tracing».

Lopalco ha anche detto che la maggiore preoccupazione non sono i posti in terapia intensiva ma la mancanza di personale specializzato: «Abbiamo potuto aprire tutte le terapie intensive possibili ma c’è un limite oggettivo dato dal numero risicato di anestesisti a disposizione».