Italia

Torino, bloccata nel traffico, giovane donna costretta a partorire in auto

Una donna di 37 anni è stata “costretta” a partorire in auto. Erano le 8,20 e la donna era con il marito che stava disperatamente cercando di accompagnarla all’ospedale Sant’Anna di Torino.

La donna era in travaglio ma l’auto era bloccata in un ingorgo in via Cairoli a Torino. Ad un certo punto all’auto si è affiancata una pattuglia dei carabinieri.

Il marito della donna ha chiesto aiuto, spiegando la delicata situazione. “Aiuto mia moglie deve partorire ma non si va avanti con questo traffico”. “Stiamo cercando di arrivare al Sant’Anna”.

I militari hanno scortato l’auto fino all’ospedale a sirene spiegate. In 10 minuti hanno raggiunto l’ospedale ma il bambino aveva fretta di nascere.

Una volta arrivati in ospedale, la madre è scesa dall’auto con il suo neonato in braccio.