Domenica in, Mara Venier e Claudio Baglioni, lei in grande imbarazzo “Non avrei dovuto”, cala il gelo in studio

A Domenica in Mara Venier ospita Claudio Baglioni e inaspettatamente tra i due accade qualcosa di impensabile. Ecco le parole della conduttrice.

Mara Venier, nella giornata di ieri ha condotto una nuova puntata di Domenica in, la trasmissione da lei condotta. Ad ogni modo, tra i diversi ospiti della puntata, lui, uno dei più grandi artisti di tutti i tempi. Stiamo parlando di Claudio Baglioni, il quale è intervenuto per promuovere il suo cortometraggio “Tutti su! Buon compleanno Claudio”. Improvvisamente è accaduto qualcosa tra Claudio e Mara, un qualcosa che di certo non è passato inosservato.

Domenica in, Mara Venier ospita Claudio Baglioni

Nel corso della puntata di ieri di Domenica in, Mara Venier come sempre ha ospitato diversi personaggi, tra cui il grande artista Claudio Baglioni. Come già anticipato, nella puntata di ieri Baglioni è intervenuto per promuovere il suo cortometraggio “Tutti su! Buon compleanno Claudio”. E’ stato durante l’intervista però, che Mara e Claudio sono stati protagonisti di un siparietto molto simpatico. “No, non ti bacio ma sei troppo simpatico. Te lo dovevo dire”, ha detto Mara improvvisamente al suo ospite.

Baglioni si alza e bacia Mara Venier sulla bocca

Le parole della conduttrice, in qualche modo hanno scatenato la reazione del cantante, che si è subito alzato dalla sua poltrona, avvicinandosi a Mara, baciandola sulla bocca. Tra i due c’è stato un bacio, tenero e non volgare, che di certo non è passato inosservato. Con un velo di imbarazzo, la conduttrice subito dopo ha detto “Io sono timida, non avrei mai dovuto”.

Critiche e commenti da parte del pubblico di Rai 1

Durante la sua ospitata a Domenica in, il cantante ha parlato della sua lunga e soddisfacente carriera, tuttavia alcune sue dichiarazioni hanno scatenato le critiche da parte dei telespettatori di Rai 1. Non solo critiche, ma anche elogi da parte del pubblico di Domenica in. Il cantautore ha anche parlato della sua vita privata, della sua famiglia, raccontando come il padre fosse appassionato di pugilato e che spesso lo portava a vedere gli incontri di boxe all’età di 8 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *