Lutto nel mondo del cinema, è morto l’attore Doung Sheehan noto protagonista di “General Hospital”

Doug Sheehan, noto attore di General Hospital, è morto all’età di 75 anni. L’annuncio è stato fatto dalla sua famiglia.

La carriera di Doug Sheehan

Doug Sheehan, originario della California, ha iniziato la sua carriera televisiva nel 1978 con una comparsa in Charlie’s Angels. Tuttavia, il ruolo che lo ha reso celebre è stato quello dell’avvocato Joe Kelly in General Hospital, iniziato nel 1979. Grazie a questa interpretazione, Sheehan ha ricevuto una nomination al Daytime Emmy come miglior attore non protagonista nel 1982, l’ultimo anno in cui è apparso nella soap. Sheehan ha avuto una carriera televisiva di successo, apparendo in serie popolari come Knots Landing (spin-off di Dallas) nel 1983, Day by Day, MacGyver, Colombo e Sabrina, vita da strega. La sua ultima apparizione cinematografica risale al 1995 con il film Cops ‘n Roberts.

Vita privata e ricordi dei fan

Doug Sheehan era sposato con Cate Abert dal 1981, ma la coppia non aveva avuto figli. La sua morte è stata annunciata dall’agenzia funebre incaricata dalla famiglia: “L’attore è morto pacificamente nella sua casa la mattina di sabato 29 giugno 2024, con la sua amorevole moglie al suo fianco”. La causa della morte non è stata rivelata. I fan di General Hospital e delle altre serie in cui è apparso hanno espresso il loro affetto e i loro ricordi sui social media. “I fan di General Hospital non lo hanno mai dimenticato”, ha scritto uno di loro. Un altro ha aggiunto: “Me lo ricordo in Sabrina, vita da strega“, sottolineando come Sheehan fosse apprezzato anche nelle sue apparizioni più recenti in televisione.